Meteo Stresa e Isole Borromee

I venti

Il clima del Lago Maggiore risente degli influssi dei suoi molteplici e volubili venti.

In assenza di perturbazioni i venti principali sono la Tramontana (da Nord, mattino e/o notte) e l’Inverna (da Sud il pomeriggio). Questi possono essere osservati in un clima ideale del Lago ma è possibile trovarsi in momenti di assenza totale di brezze.

I venti di maggiore intensità

I venti creati da una zona ciclonica sono generalmente di forte intensità.

  • Invernone, proveniente da Sud-Ovest si distingue dall’Inverna per la sua maggiore intensità.
  • Marenco, proveniente dalla Valcuvia è un vento raro.
  • Mergozzo, proveniente dalla Val d’Ossola si incanala sopra il lago di Mergozzo e ricade sul Lago Maggiore davanti all’Isola Madre. I suoi venti sono molto forti e insensi e imprevedibili.
  • Maggiore, proveniente da Nord Est provoca onde di notevole entità e può durare anche tre giorni. Si tratta del vento principale del Lago e solitamente porta bel tempo. Può essere di origine Favonica (Foehn) e favorire quindi giornate calde anche in inverno.
  • Valmaggino, dalla Valmaggia spira verso il centro del Lago. Spesso viene confuso con il Maggiore.